Palazzo dei Cavalieri chiamato anche Palazzo della Carovana è uno degli edifici storici situati in Piazza dei Cavalieri a Pisa. La struttura risale al XVI secolo, quando Giorgio Vasari ristrutturò completamente il vecchio edificio medievale, cioè il Palazzo degli Anziani. La costruzione del palazzo fu finalizzata nel 1564 ed era il quartier generale dell'Ordine dei Cavalieri di Santo Stefano, dove i nuovi adepti dell'ordine seguivano un corso di addestramento per far parte delle "carovane". Da qui dervia anche il nome del palazzo.

Il Palazzo dei Cavalieri è uno dei palazzi più belli di Pisa, importante per la sua rilevanza storica, ma anche per l'architettura e gli elementi decorativi. L'esterno è estremamente accattivante; i graffiti sulla facciata disegnati dal Vasari furono eseguiti da Alessandro Forzori e Tommaso Batista del Verrocchio. La facciata del palazzo è arricchita dalle sculture con i busti dei granduchi toscani e gli stemmi marmorei dei Medici e dei Cavalieri, alcune aggiunte successivamente, opere di Stoldo Lorenzi, Giovanni Fancelli, Ridolfo Sirigatti, Pietro Tacca e Giovanni Battista Foggini. Un altro elemento che contribuisce alla statura imponente del palazzo sono le scalinate restaurate nel 1821.

A partire dal 1846, il Palazzo dei Cavalieri è la sede della Scuola Normale Superiore di Pisa, un prestigioso centro di formazione e ricerca, nato per decreto napoleonico nel 1810.

Mappa - Palazzo dei Cavalieri - Palazzo della Carovana

Palazzo dei Cavalieri - Piazza dei Cavalieri - 56126 Pisa (PI)

Inizio pagina